Quotidiani italiani: Il Tempo

Quotidiani italiani: Il Tempo

Le ultime notizie anche online con il quotidiano Il Tempo

Le ultime notizie anche online con il quotidiano Il Tempo

Un importate quotidiano nazionale con sede a Roma: Il Tempo



Sul sito del quotidiano è possibile leggere le ultime notizie aggiornate in tempo reale e dare un’occhiata alla prima pagina del giornale in edicola

prima-pagina

Edizioni del quotidiano Il Tempo: Nazionale, Lazio Nord, Latina, Frosinone, Abruzzo, Molise

.
Breve storia del quotidiano Il Tempo
[fonte Wikipedia]

Il quotidiano venne fondato il 4 giugno 1944, due mesi dopo la liberazione della capitale, in una vecchia tipografia in via Mario de’ Fiori, nel centro di Roma. L’edizione era composta da un unico foglio essendo la carta, in quel periodo, ancora un materiale raro. Nei primi tempi il giornale fu compilato dallo stesso Angiolillo, dal condirettore Leonida Repaci e da quattro colleghi.
Renato Angiolillo, editore e direttore allo stesso tempo, acquistò dagli Alleati i «Diari» di Galeazzo Ciano, gerarca del fascismo. Con la pubblicazione in esclusiva dei Diari lanciò il giornale

Dopo pochi anni Il Tempo raggiunse la tiratura di 300.000 copie. La sede venne trasferita nello storico Palazzo Wedekind, in Piazza Colonna, dove il giornale risiede tuttora. Lavoravano nel quotidiano romano all’inizio degli anni cinquanta: Vittorio Zincone, editorialista (e, dopo una parentesi di due anni al Resto del Carlino, tornò nel 1955 come vicedirettore), poi Guido Guidi, cronista giudiziario; Alberto Giubilo, allo sport, Igor Man agli esteri. Titolare della nota politica (detta in gergo “pastone”) era Salvatore Aponte.
Altre firme de Il Tempo erano Alberto Giovannini e Alberto Consiglio, titolari di popolari rubriche: “Lettera della domenica” il primo; “Formicaio” e “Disco Rosso” il secondo. Anche Nantas Salvalaggio, all’epoca cronista, teneva una sua rubrica: “Un giorno in pretura”. Redattore capo era un giovane Egidio Sterpa

Un altro giornalista arrivato dal Corriere era Italo Zingarelli, presto soprannominato il “figlio del vocabolario”. Il primo degli inviati del quotidiano era Virgilio Lilli. Ma va ricordato anche Gianni Granzotto, corrispondente da Parigi

La parte culturale del giornale era diretta dal critico letterario Enrico Falqui. Tra i collaboratori vi erano nomi come Giuseppe Prezzolini e Curzio Malaparte. Il critico teatrale era Silvio D’Amico, il critico musicale era Guido Pannain mentre le recensioni cinematografiche erano affidate a Gian Luigi Rondi

Nel 1966 la proprietà del giornale passò all’industriale Attilio Monti, che confermò alla direzione Angiolillo.
Il 16 agosto 1973 morì Renato Angiolillo. Come suo successore fu designato il direttore amministrativo del giornale Gianni Letta, giornalista al Tempo fin dal 1958. Letta guidò il quotidiano per 15 anni, fino a tutto il 1987

Nel febbraio 1995, il Gruppo Monti cedette il quotidiano al costruttore romano Francesco Gaetano Caltagirone.
Nel 1996 il Gruppo Caltagirone ha ceduto la proprietà del giornale al costruttore Domenico Bonifaci

giornale-il-tempo

Il sito ufficiale del quotidiano Il Tempo: http://iltempo.ilsole24ore.com

Tags: , , , , , ,

prestiti online mutui