Come cercare su Google

Come cercare su Google

Come cercare su Google

Come cercare su Google

Vi capita spesso di non trovare qualcosa su Google? Probabilmente è colpa vostra, esistono infatti delle “regole” per ricercare su più usato motore di ricerca

Sul Corriere.it potrete trovare una guida dettagliata per sfruttare al meglio Google per le vostre ricerche.
La guida presenta 10 trucchi e consigli per Google.
Eccone alcuni:

IDEE CHIARE Il successo di una ricerca dipende in larga parte dalla parola chiave inserita. È per questo che conviene evitare del tutto interrogazioni generiche come [televisore] per poi ritrovarsi con milioni di risultati non pertinenti. È sempre meglio utilizzare subito le parole chiave, aggiungendo termini che esplicitano il contesto di riferimento (ad esempio [televisore plasma]). Se poi conoscete già l’espressione esatta di ciò che state cercando, conviene sempre metterla tra virgolette [“televisore al plasma 32 pollici”] in modo da sfoltire i risultati non pertinenti. Questa regola vale a maggior ragione se state cercando una persona ([“mario rossi”] rispetto a [mario rossi] dà 400 mila risultati in meno). Le frasi esatte possono tornare utili anche per interrogazioni più complesse: digitando tra virgolette [“meglio plasma o lcd”] potrete trovare le risposte ricevute dagli utenti che avevano il vostro stesso dubbio. Ad ogni modo, non esagerate con frasi troppo lunghe: il motore considera fino a un massimo di 32 caratteri. Per quanto riguarda la scrittura e la punteggiatura, mettete pure da parte le principali regole ortografiche imparate a scuola. Per Google non c’è alcuna differenza tra maiuscolo e minuscolo: le ricerche [Televisore LCD] e [televisore lcd] danno un numero identico di risultati. Stesso discorso per la punteggiatura (l’algoritmo ignora del tutto punti, virgole e due punti) così come le espressioni comuni (congiunzioni, articoli).

RICERCHE SICURE – Safe Search è un strumento poco noto che può essere attivato dalla pagina di Ricerche Avanzate. Se selezionato, elimina tutti i risultati considerati «a luci rosse», secondo diversi livelli: [medio] non visualizza le immagini esplicite, ma non filtra i normali risultati web; [massimo] esclude tutti i risultati.

TOOLBAR – Piuttosto che digitare decine di volte al giorno [www.google.it] nella barra del browser o premere sul tasto «Home» (nel caso in cui l’abbiate impostato come pagina iniziale), conviene di gran lunga installare la toolbar di Google. In questo modo si ha sempre il campo di ricerca a portata di schermo. Consiglio: nelle preferenze della toolbar, selezionate la voce «apri in una scheda diversa» per evitare che i risultati vengano aperti nella stessa pagina che si sta visualizzando. La toolbar offre decine di altre funzionalità, come quella utilissima di traduzione. Basta attivarla e quando col mouse passate sopra una parola straniera comparirà al volo la traduzione in italiano.

Leggi l’articolo completo su Corriere.it: Guida all’Uso di Google
________
Video: i trucchi per Google


________
Tanti altri trucchi per Google:

Tutti conoscono Google, e le sue grandi qualità come motore di ricerca. Se è nata la battuta “Se non c’è su Google, non esiste”, però, e anche grazie alle molte funzioni aggiuntive. C’è, infatti, una serie di soluzioni per rendere la ricerca ancora più efficace, facendo della barra di ricerca uno strumento strabiliante. E voi, conoscete tutti i trucchi?
________
www.google.it

Tags: , ,

prestiti online mutui